Comunicati StampaNews

Virtus Assisi, partenza sprint nella prima dei play-off e vittoria 86-80 contro Chieti al PalaSir I ragazzi di coach Piazza faticano più del dovuto per avere la meglio di un avversario forte e arcigno, ma portano la serie sull’1-0: sabato prossimo gara 2 in Abruzzo

ASSISI, 6 aprile 2019 – Parte nel migliore dei modi l’avventura della Virtus Assisi nei play-off di C Silver. I ragazzi di coach Gianmarco Piazza vincono gara 1 contro il Basket Chieti, dimostratosi avversario tosto, al PalaSir con il punteggio di 86-80. Sabato in Abruzzo gara 2, dove i rossoblu proveranno a chiudere la serie. Ottima come sempre la presenza di pubblico al palasport si Santa Maria degli Angeli, capace di trascinare per l’intero match la squadra di casa.

LA PARTITA: Subito grande equilibrio in avvio a dimostrazione che Chieti è squadra importante. Si gioca a viso aperto, il pubblico incita la squadra di casa. Virtus Assisi avanti nel punteggio con gli ospiti sempre in scia. Alla prima sirena è +5 Virtus: 21-16.

Un equilibrio dal quale non ci si scosta. Anzi, è Chieti a farsi sotto in una gara bella ed avvincente. Un equilibrio che testimonia come i play-off siano questione a parte, se si pensa alla differenza di posizione di classifica delle due squadre nei due rispettivi gironi di appartenenza. Secondo quarto in cui Chieti tiene testa ad una buona Virtus: a metà gara 42-39 per i rossoblu assisiati.

Al rientro sul parquet dopo la pausa lunga si gioca punto a punto, a dire il vero dopo due minuti di gioco la parità è netta 44-44. Ma è un equilibrio destinato a spezzarsi presto, complice una ‘bomba’ da tre di capitan Provvidenza, un Metalla in buona forma, Casettari, Meccoli, Orlandi, Santantonio e Capezzali in crescita nel match, con un buon ricambio campo-panchina per coach Piazza. È lo strappo che porta la Virtus avanti in maniera decisa: 60-49 al termine del terzo quarto di gioco.

Adesso ospiti costretti a rincorrere, squadre a tratti imprecise, l’importanza della gara si fa sentire. La Virtus Assisi preme per chiudere la gara. Partita scorbutica, ora anche fallosa. Chieti prova a farsi sotto, Virtus Assisi difende e contrattacca, ma a loro volta ospiti forti in difesa. Pochi i canestri, gioco spezzettato. Vantaggio Virtus che rimane pressoché invariato, sul parquet un buon Trinchitelli a guidare la squadra di casa da perfetto metronomo. Poi la partita cambia improvvisamente, fasi finali in cui Chieti prova a rifarsi sotto prepotentemente fino a un -2 a circa un minuto dal termine. Ultimi secondi avvincenti, ma la squadra di casa si scuote e tiene bene senza troppi affanni. Finisce 86-80, per la Virtus buona la prima.

VIRTUS ASSISI – CHIETI BASKET 86-80

VIRTUS ASSISI: Santantonio 14, Metalla 7, Palermo ne, Massetti ne, Orlandi 18, Provvidenza 15, Capezzali 6, Meccoli 18, Casettari 7, Trinchitelli 1. All. Piazza

CHIETI BASKET: Berardi 6, Sarchioto, Pedulai, Cocco 18, Pappalardo 9, Bantsevich 20, Mijatovic 22, D’Onofrio, De Luca 5. All. Zubiran

Parziali: 21-16, 21-23, 18-10, 26-31.
Progressivi: 21-16, 42-39, 60-49, 86-80.
Usciti per 5 falli: Metalla, Orlandi e Casettari (Assisi); Berardi e Pappalardo (Chieti)

Arbitri: Petritaj e Pompei

Ufficio Stampa Virtus Assisi