Comunicati Stampa, News

Pazza Virtus a Fermignano: grande rimonta e due punti pesanti. Filippo Meccoli: “Vittoria decisiva, ma trionferà chi non sbaglierà più nulla” “D’ora in poi - suona la carica l’esperto giocatore rossoblu - ogni partita sarà una battaglia. Dobbiamo rispondere con determinazione e come squadra”

ASSISI, 18 febbraio 2019 – Una Virtus Assisi mai doma quella vista a Fermignano nell’ultimo turno di C Silver. Una squadra tenace e forte, che ha vinto una partita di quelle pesanti, in rimonta, quando tutto o quasi, sembrava perso. Una prestazione di squadra entusiasmante e un finale di gara di quelli che non si dimenticano. Una squadra, quella di coach Piazza, decisa a non mollare la vetta conquistata (in coabitazione) con le unghie e con i denti.

Filippo Meccoli è uno degli artefici di questa cavalcata, giocatore esperto e guida per i compagni, in campo e fuori. Lui che queste battaglie sportive le ha vissute, giocate e spesso vinte, sa che nulla, adesso, va mollato perché c’è da portare a compimento una stagione già buona, cercando di renderla ottima.

Una Virtus Assisi che vince a Fermignano con una rimonta incredibile. Che partita è stata? “È stata una partita molto combattuta – dice Filippo Meccoli – giocata alla pari, dove loro sono riusciti a tenere sempre le distaze, ma mai ad ammazzare la partita. Fortunatamente abbiamo tirato fuori una grandissima prestazione di squadra nell’ultimo quarto, dove i 28 punti realizzati ed una grande difesa hanno fatto la differenza”.

In vetta c’è più affollamento che mai, ma la reazione Virtus Assisi a Fermignano è stata incredibile nel recuperare una gara quasi praticamente persa. Una vittoria decisiva ai fini del campionato e della classifica? “Una vittoria sicuramente decisiva, considerando le ultime uscite, che ci offre la possibilità di rimanere ben saldi alla vetta. Abbiamo davanti ancora molte partite importanti, tra cui Urbania. Vincerà – dice sicuro Meccoli – chi commetterà meno errori”.

La Virtus Assisi sta bene e appare in crescita costante, per tanti è la squadra da battere. Cosa dirà a questo punto in questo campionato e cosa rispondere a chi la vede come favorita per la vittoria finale? “Sì, abbiamo fatto delle buone partite, siamo cresciuti molto, e non è di certo il momento di rilassarsi. Arrivati a questo punto – conclude Filippo Meccoli – ogni partita sarà una battaglia. Dobbiamo rispondere con determinazione e come squadra”.

Ufficio Stampa Virtus Assisi