Comunicati Stampa, News

Successo per l’amichevole di Serie A ad Assisi fra VL Pesaro ed Npc Rieti, il Presidente rossoblu Gnavolini: “Grande giornata di sport, grazie a tutti!” ”L’interesse per la palla a spicchi è altissimo in questo momento nella nostra città, un onore per noi aver dato vita di nuovo all’evento: dialogo aperto e continuo, grande l’impegno per crescere ancora”

ASSISI, 22 febbraio 2019 – All’indomani del grande successo della partita di Serie A che ha visto sfidarsi in un PalaItis gremito, VL Pesaro ed Npc Rieti, il presidente della società rossoblu Virtus Assisi Gianmichele Gnavolini ha voluto commentare la bellissima giornata di sport: “Giovedì sera è andata in scena una grande giornata di sport che ha visto protagonista la palla a spicchi. E’ stato un onore – ha dichiarato Gnavolini – aver avuto la possibilità di ospitare per la seconda volta nella cittadina di Assisi due società di alto spessore storico ancorché tecnico Pesaro e Rieti.

Il sodalizio siglato con la prima dal 2017 – ha detto il presidente rossoblu – ha portato me e tutti i dirigenti Virtus ad avvicinare la nostra realtà al basket che conta e la risposta è arrivata immediata in termini di visibilità ed attenzione mediatica. Abbiamo il privilegio di interagire con una delle società più serie del campionato Nazionale, la VL Pesaro, rappresentata del suo grande presidente Ario Costa, ormai un amico e uomo di spessore umano e tecnico. Con lui – ha proseguito Gianmichele Gnavolini – il dialogo è aperto e continuo, in ballo c’è il progetto interregionale di eticamente in gioco ed anche una crescita giovanile proiettata ai livelli più alti che lui stesso rappresenta.

Parallelamente alla manifestazione strettamente agonistica si sono approfonditi importanti temi di crescita del vivaio, attraverso i monumentali interventi tecnico-filosofici del coach Matteo Boniciolli e del suo preparatore fisico Roberto Venerandi, che ringrazio vivamente. Questi temi che a me stanno particolarmente cari – ha concluso Gnavolini – saranno motivo di continuo confronto con il lato tecnico delle due società. Posso dire con somma franchezza, anche grazie alla meravigliosa giornata trascorsa, che mai come ora, il basket nella cittadina Francescana è stato più interessante. Ringrazio tutti gli intervenuti: autorità, famiglie, atleti, addetti ai lavori, curiosi, in particolare chi si è prodigato per la riuscita della giornata, viva il Basket, viva la Virtus Assisi”.

Ufficio Stampa Virtus Assisi