News

Torna “The Under Corner”: il punto sulle giovanili della Virtus Con coach Calisti e gli istruttori, il resoconto della prima metà dell’anno sportivo: in scena le squadre targate Virtus in tutti i campionati regionali

ASSISI, 5 febbraio 2019 – Torna “The Under Corner”, la rubrica del Settore giovanile e minibasket della Virtus. Con il responsabile del settore giovanile Francesco Calisti, in questo primo appuntamento facciamo il resoconto generale di questa prima metà dell’anno sportivo 2018-2019, nel quale sono di scena la squadre targate Virtus in tutti i campionati regionali  (Under 18, Under 16, Under 15, Under 14 Elite, Under 14 regionale, Under 13 Elite).

La squadra Under 18 (nati 2001-2002), allenata da Giorgolo e Calisti, occupa la posizione di centro classifica, nel gruppone di 6/7 squadre dal 4º all’11º posto. Con il girone di andata ormai alle spalle, seppur con alti e bassi, i virtussini bianco-blu si sono ben comportati con una squadra prevalentemente più giovane fatta di ragazzi del 2002.

La squadra Under 16, composta da ragazzi del 2003 e 2004, occupa la 4ª posizione, alle spalle di Orvieto, Umbertide e GubbioQuesta compagine è guidata dai coach Nicola Barili e Francesco Calisti e staziona dall’inizio del torneo nei piani nobili della classifica. Anche l’Under 16 sta disputando un buon torneo: le tre sconfitte con le prime della classe sono state determinate da episodi ed arrivate nei minuti finali, con scarti molto risicati.

Proseguiamo con l’Under 15 Virtus, allenata da Calisti e Barili, formata da nati 2004 e 2005. Questo gruppo è attualmente secondo in classifica nel girone B. Unica macchia la sconfitta casalinga contro la capolista imbattuta Umbertide col punteggio di 75 a 78. Siamo certi che al ritorno i nostri ragazzi faranno di tutto per ribaltare il risultato e conquistare la vetta della classifica.

Passiamo all’Under 14 Elite, guidata da Calisti e Trinchitelli. In questo campionato i nostri ragazzi sono secondi (2 sconfitte) alle spalle del Perugia Basket (una sconfitta contro di noi), essendo inciampati due volte a Terni e a Spoleto. Nel ritorno, appena iniziato, cercheremo di conquistare la vetta, con la squadra che comunque è in notevole crescita.
Ricordiamo che questo gruppo lo scorso anno ha vinto il campionato ed è stato integrato con Castrichini (Basket Todi) e Castillo, un playmaker proveniente dell’Ecuador, il cui passaggio è stato possibile grazie ai buoni rapporti dell’ex giocatore del Basket Bastia Raul Cardenas.

Per quanto riguarda l’Under 14 regionale, i ragazzi guidati da Trinchitelli e Mattoli sono in grande miglioramento rispetto alle prime partite.
I virtussini sono nel gruppo di metà classifica e si sono tolti già diverse soddisfazioni in termini di risultati. L’entusiasmo e l’impegno non mancano di certo in un gruppo molto affiatato e coeso, ben guidato dagli esigenti e molto competenti allenatori.

Poi l’Under 13 elite. Nonostante l’indebolimento del gruppo per la perdita di alcuni elementi, i ragazzi guidati da coach Calisti sono in crescita costante rispetto ad inizio anno. Purtroppo ancora al palo in fondo alla classifica, iniziamo ad essere competitivi sia nella prestazione che nel risultato finale. Siamo certi che a breve arriverà anche la prima vittoria.

Tutte le squadre giovanili della Virtus sono seguite dai preparatori fisici e dagli istruttori Marco Provvidenza e Simone Trinchitelli. Un lavoro settimanale molto importante che viene programmato in stretta collaborazione con lo staff tecnico, per dare luogo ad modello di pallacanestro integrata, dove aspetto tecnico, fisico e mentale si coniugano per la formazione del ragazzo.

“Dopo tanti allenamenti finalmente è iniziato il campionato esordienti per i 2007. Gruppo grintoso (oltre che numeroso) – sottolinea Marco Provvidenza – che ha messo in campo contro Foligno all’esordio una bella prova corale. Oggi la squadra è in trasferta in quel di Terni per la seconda partita di campionato”.

Under Corner – Virtus Assisi